Catechismo di Iniziazione Cristiana per i bambini di seconda elementare – Indicazione per i genitori

Catechismo di Iniziazione Cristiana per i bambini di seconda elementare – Indicazione per i genitori

Nella nostra parrocchia i corsi di catechismo che preparano ai sacramenti della iniziazione Cristiana (Prima comunione e Cresima) prendono generalmente avvio con l’anno di seconda elementare.

Quest’anno il giorno in cui si troveranno i bambini di seconda elementare ovvero del primo anno di catechismo, sarà il Mercoledì dalle 16:45 alle 17:45 iniziando da mercoledì 9 novembre

I genitori saranno comunque raggiunti da una comunicazione del Parroco che verrà pubblicata sul sito

Sono da subito scaricabili i moduli di iscrizione cliccando qui

Catechismo di Iniziazione Cristiana

Catechismo di Iniziazione Cristiana

Carissimi genitori, 

sono a raggiungervVi, come ogni anno, al termine delle vacanze estive, in occasione della ripresa del catechismo di Iniziazione Cristiana dei bambini della nostra comunità.

Ho ancora abbastanza viva nella mente l’esperienza fatta proprio con loro – i bambini – lo scorso Oratorio estivo: i loro atteggiamenti e i loro comportamenti, tanto simpatici e apprezzabili come, talvolta, un po’ riprovevoli, ma soprattutto i loro “discorsi”, le loro domande e le loro richieste, le loro “segrete” confidenze sussurrate all’orecchio… segno e conferma di una peculiare caratteristica loro che, essendosi trovati nel mondo – in questo mondo – senza volerlo, vogliono però starci e chiedono di imparare a starci; e a starci – diremmo noi – come soggetti. Per questo si rivolgono a noi adulti! per avere, di volta in volta, di giorno in giorno, indicazioni sempre nuove e autorevoli per apprendere come stare di fronte a circostanze e situazioni per loro inedite.

Mi permetto sollecitarVi a riflettere su queste considerazioni e a riconoscervi la ragione – vera – per la quale mandate i vostri figli a catechismo: ben altro – dunque – che prepararli alla Prima Comunione o alla Cresima. Vi prego, prendete del tempio per pensarvi alla luce, magari, della domanda circa l’idea e l’immagine che i vostri figli e figlie – divenuti adulti – avranno di voi.

Prendo occasione per comunicarvi tempi e orari del catechismo:

  • gli amici che riceveranno la Cresima Sabato 8 Ottobre riprenderanno gli incontri a partire da Mercoledì 14 Settembre, sempre alle 16.45.
  • I bambini/e di Terza elementare inizieranno gli incontri di catechismo Lunedì 10 Ottobre.
  • IV elementare (Prima Comunione) riprenderanno gli incontri a partire da Giovedì 6 Ottobre alle 16.45.
  • V Elementare (Cresima 2023) riprenderanno a partire da Martedì 4 Ottobre, sempre alle 16.45Anticipo, infine, che Domenica 25 Settembre insieme all’intera Diocesi terremo una giornata di apertura dell’Oratorio.Un cordiale saluto,Don Mario

 

Per il modulo di iscrizione fare clic qui

VIVERE E ABITARE – RIFLESSIONI SULL’ UMANO

L’uomo abita la terra, viverci significa per lui abitarla, egli vuole abitarla come le tempestive repliche alle sciagure naturali o ai flagelli umani notificano.

Con espressioni, mai ripetitive, sempre nuove, l’uomo attesta lungo i secoli come questa speciale manovra (l’abitarci) risulti cospicua per il proprio esserci.

Cosa rappresenta allora l’abitarvi la terra per l’uomo?

In prima battuta sembrerebbe il bisogno?  la sottile spinta, alla quale ciascuno reagisce?

La creatura umana, l’ente fragile o precario, troverebbe nella casa il rifugio sicuro, la tutela favorevole, il riparo incoraggiante.

Il fine protettivo non illumina o non ossequia tuttavia quanto la casa inaugura all’uomo vivente; la stessa logica monetaria svilisce la casa, ne altera il volto naturale a merce.

 

Piuttosto la casa orienta l’uomo oltre la necessaria risposta al bisogno, libera ciascuno a quell’irrinunciabile lavoro per il quale ciascuno contempla nell’unica misura legittima il vero, il giusto, il bello. Per questa ragione accanto alle case, nelle quali gli uomini vivono, i cristiani collocano la casa, nella quale l’infinito Dio eterno resta sempre presente.

Coram Deo gli uomini rinvengono alla fine se stessi, progettano il futuro, riscattano il passato.  

 

IL PROGRAMMA

 

Martedì 9 novembre       L’abitare umano – La casa non è una tana

                                           Prof. Silvano Petrosino

 

Martedì 16 novembre     Ripresa comunitaria

                                           Prof. Mons. Sergio Ubbiali

 

Martedì 23 novembre      Dove c’era un lago, ora c’è un monte.

                                           Il vedere che edifica. L’esempio del QT8

                                           Arch. Luca Baroni

 

Martedì 30 novembre     Ripresa comunitaria

                                           Prof. Mons. Sergio Ubbiali

 

Martedì 7 dicembre         La torre di Babele e la città ideale

                                           Due modelli dell’abitare dell’uomo

                                           Prof. Don Giacomo Rossi

 

Martedì 14 dicembre       Ripresa comunitaria

                                            Prev. Don Mario Manzoni

                                            Prof. Mons. Sergio Ubbiali

 

Gli incontri si svolgeranno alle ore 21,00 presso l’Auditorium Giovanni Paolo II – Via Isernia, Milano

Per visualizzare la locandina fai clic su ->  Vivere e Abitare

 

Novena dell’Immacolata Concezione

 

Con Lunedì 29 Novembre inizia la

Novena dell’Immacolata Concezione

Proprio in preparazione a questa festa tanto cara al popolo cristiano verrà recitato il consueto rosario delle 17:40  affidando di giorno in giorno all’intercessione della Vergine, particolari bisogni della parrocchia e del quartiere

 

 

Lunedì              29   Novembre     per gli ammalati 

Martedì            30   Novembre     per le famiglie in difficoltà

Mercoledì           1   Dicembre      per i bambini e i ragazzi del quartiere

Giovedì               2   Dicembre      per le persone sole

Venerdì               3   Dicembre      per gli anziani

Sabato                4   Dicembre      per quanti sono senza lavoro

Domenica           5   Dicembre      per quanti hanno il cuore diviso

Lunedì                 6   Dicembre     per quanti vivono nella rassegnazione

Martedì                7  Dicembre     per quanti vacillano nella fede

 

 

Per la locandina clic quì