Ripresa delle celebrazioni liturgiche con la presenza dei fedeli – NOTE INTEGRATIVE

Milano 18 MAGGIO 2020

1. Ciascun fedele entrando si siederà nel posto libero disponibile più distante dall’ingresso con l’avvertenza di occupare i posti davanti.

2. Ciascun fedele prenderà posto esattamente nei posti panca contrassegnati oppure sulle sedie predisposte . Non è consentita la permanenza in piedi lungo i corridoi, sulle scale, in fondo alla chiesa e sul matroneo.

3. Per i nuclei familiari di almeno 3 persone coabitanti, nelle Messe del sabato, della domenica e delle festività saranno disponibili le 5 panche dell’estremo settore sinistro della chiesa, verso le porte di uscita. Rimane valida la forte raccomandazione di evitare almeno in questa prima fase la presenza di bimbi in carrozzina e/o passeggino nonché di bimbi piccoli che corrano per la chiesa.

4. Le persone che necessitano di accompagnatore, potranno sedersi vicino le une alle altre sulle panche oppure sulle sedie predisposte.

5. E’ richiesto a tutti i fedeli di arrivare alla messa con largo anticipo onde evitare assembramenti all’ingresso.

6. In caso di pioggia, non saranno disponibili i portaombrelli all’ingresso e ogni partecipante conserverà con sé il proprio ombrello.

7. La Messa delle ore 11.30 della domenica e delle festività sarà anche trasmessa in streaming.

8. L’uscita a fine Messa avverrà in modo progressivo a partire dal matroneo e dal fondo della chiesa, secondo le indicazioni del servizio d’ordine.

9. Per le confessioni, durante la settimana sarà disponibile il locale di fianco alla sacrestia. La domenica e nelle festività sarà disponibile il battistero. Durante le Messe, le persone in attesa di confessione potranno sostare ai lati della porta interna prospicente il battistero in un punto appositamente contrassegnato.

10. Nel caso venga superato il numero massimo di partecipanti certificato (130) , sarà possibile prendere posto al di fuori della chiesa nei settori al coperto a destra e sinistra del portone di ingresso appositamente contrassegnati.